lunedì 15 settembre 2008

» TRAFFICO WEB CON IL VIRAL MARKETING

Quella del Viral Marketing è, fra le tante, sicuramente la mia tecnica preferita al fine di ottenere traffico web. Mi piace definirla come “arma sleale” nei confronti dei miei concorrenti che non la conoscono. Proprio come il “colpo magico e nascosto” dei videogame che, nei momenti di difficoltà, riesce a farti avere la meglio sul “cattivo” di turno. Naturalmente non sfodero questa tecnica solo nei momenti “bui” ma cerco di adoperala sempre poiché l’efficacia di questa è indubbia.

Ma in cosa consiste questo benedetto “Viral Marketing”? Il paragone più usuale è quello che normalmente si fa con i virus da PC. Il codice maligno si insedia nel software e, poco a poco, si propaga nelle rete “auto-inviandosi” attraverso gli indirizzi e-mail della nostra rubrica. Chiaramente nulla di disastroso è previsto nel nostro caso, però l’idea di base è quella: creare un prodotto che si auto-propaga attraverso la diffusione da parte di altre persone.

È possibile fare questo? La risposta, per la fortuna di tutti noi, è affermativa. Immagino che, a questo punto, tu abbia mille domande che ti frullano in testa, vero? “Come si crea un prodotto virale?” o “Qual è il metodo per far sì che il mio prodotto venga pubblicizzato nella rete?” oppure “Come faccio a far sì che altre persone diffondano il mio prodotto?”. Chiaramente non posso, in un solo post, spiegare dettagliatamente tutto il processo. Tuttavia ti posso indicare dei punti fondamentali perché questa tecnica abbia l’efficacia che la contraddistingue. Innanzitutto bisogna individuare il prodotto più adatto per fare Viral marketing.

Paolo Console, esperto di traffico online, ci spiega nel suo articolo quali sono i 3 tipi di prodotto per generare Traffico con il Viral Marketing :

- Il file audio

- Il file video

- L'eBook

I migliori segreti per generare Traffico con il Viral Marketing sono presenti nell'eBook " 101% Traffico Web"

Nessun commento: